Classe di Laurea: L-12 – Scienze della Mediazione Linguistica

Anno Accademico: 2017/18

Il corso fornisce una solida formazione linguistica e preparazione culturale sui Paesi le cui lingue sono oggetto di studio e consolida le competenze nella lingua e letteratura italiana. La proposizione di indirizzi di studio professionalizzanti caratterizza l’offerta formativa come sintesi di due percorsi formativi in un unico corso di laurea.

  • Diploma quinquennale di scuola media superiore o titolo equipollente
  • Ottima padronanza della lingua italiana
  • Conoscenza della terminologia grammaticale e sintattica di base
  • Orientativamente il livello richiesto per la prima lingua è B1

Il Corso di studi ha una durata di 3 anni, corrispondenti a 180 CFU (60 CFU per ciascun anno).

Il percorso prevede insegnamenti di base, caratterizzanti e affini, oltre ad insegnamenti a scelta dello studente.

Completano il percorso l’attività di laboratorio informatico, di tirocinio curriculare e la prova finale consistente nella discussione di un elaborato nelle due lingue obbligatorie oltre l’italiano.

Le lingue di studio obbligatorie sono due. Gli studenti possono scegliere, oltre all’inglese comune a tutti, la seconda lingua tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, cinese e russo.

È vivamente incoraggiato lo studio di una terza lingua.

Il percorso prevede l’acquisizione di conoscenze di base e metodologiche sulle lingue, sul loro funzionamento e sulla cultura di origine.

Attenzione fondamentale è posta sullo studio delle tecniche e delle metodologie applicative degli strumenti linguistici alla traduzione attiva e passiva e all’interpretazione consecutiva, dialogica e simultanea, con particolare riguardo ai linguaggi settoriali riferibili agli indirizzi di studio proposti.

Gli indirizzi di studio e gli sbocchi professionali

Interpretariato e Traduzione

L’indirizzo in Interpretariato e Traduzione mira a formare figure che possiedano una ottima conoscenza di TRE lingue straniere. Gli idiomi conosciuti possono essere sia comunitari sia extracomunitari, questi ultimi sempre più richiesti grazie alle crescenti transazioni commerciali con i mercati esteri. Completare il percorso di studi in Interpretariato e Traduzione significa acquisire le competenze necessarie per poter compiere traduzioni di livello avanzato, sia scritte sia orali in consecutiva e simultanea.

Accesso alla Laurea Magistale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Interpretariato e Traduzione (IET) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato.

Vedi il piano di studi

Sicurezza e Difesa Sociale

Il mediatore linguistico forense, oltre ai tradizionali sbocchi linguistici previsti di traduttore e interprete, può altresì operare all’interno di delicati circuiti afferenti al mondo investigativoscientifico e forense. E’ preparato nella traduzione e comprensione dei fenomeni criminosi e capace di inserirli nei contesti internazionali mediante un approccio sistemico, globale e culturale. L’attività di traduzione e interpretariato consente al mediatore di inserirsi in un segmento di mercato innovativo e potenzialmente ricco di opportunità professionali.

Accesso alla Laurea Magistrale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Sicurezza e Difesa Sociale (SDS) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato.

Vedi il piano di studi

Internazionalizzazione e New Media

L’indirizzo intende formare figure che, oltre ad essere in grado di accedere ai tradizionali sbocchi linguistici previsti di traduttore e interprete, abbiano un know-how di gestione aziendale, con particolare riferimento ai processi di internazionalizzazione delle imprese e alle relazioni con le istituzioni internazionali. Al termine del percorso gli studenti saranno in grado di utilizzare gli strumenti di pianificazione di strategie di internazionalizzazione e di comunicazione interlinguistica, da quella pubblicitaria, su cui si basa tradizionalmente la promozione di beni e servizi, a quella dei new media legati a internet, che permettono una forte personalizzazione dei messaggi e una esplicita interazione con l’interlocutore nazionale ed internazionale.

Accesso alla Laurea Magistrale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Internazionalizzazione e New Media (INM) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato.

Vedi il piano di studi

Cinema, Televisione e Audiovisivi

L’indirizzo intende formare figure che, oltre ad essere in grado di accedere ai tradizionali sbocchi linguistici previsti di traduttore e interprete, abbiano una solida preparazione linguistica e  tecnico-pratica utile alla comprensionetraduzionetrasposizione e adattamento dei dialoghi di prodotti cinema-tografici, televisivi e audiovisivi in genere dalla lingua originale a quella del paese in cui il prodotto viene commercializzato e distribuito al fine di rendere inalterato lo spirito dell’opera, attraverso l’utilizzo di schemi artistici e di tecniche di scrittura creativa.

Accesso alla Laurea Magistrale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Cinema, Televisione e Comics (CTC) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato.

Vedi il piano di studi

Valorizzazione dei Sistemi Turistico-Culturali

L’indirizzo si fonda sulla concezione del turismo quale componente essenziale dell’organizzazione e dell’offerta territoriale per lo sviluppo economico e culturale in chiave europea ed internazionale.

Il corso presenta elementi altamente professionalizzanti per la preparazione del mediatore linguistico operante nelle imprese e nelle istituzioni turistiche. Il percorso di studi abbina all’acquisizione delle lingue straniere lo studio della programmazione, organizzazione e promozione del turismo locale ed estero.

Accesso alla Laurea Magistrale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Valorizzazione dei Sistemi Turistico-Culturali (VST) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato.

Vedi il piano di studi

Politiche e Relazioni Internazionali

L’indirizzo consente allo studente di acquisire gli strumenti utili per leggere le dinamiche socio-politiche contemporanee, sia nella dimensione nazionale che internazionale.

A tale scopo, la didattica integra lo studio delle lingue straniere con insegnamenti di carattere giuridico, economico, politologico, sociologico e storico con un approccio comparato allo studio dei sistemi politici, economici, giuridici e istituzionali, nonché con l’analisi dell’interazione tra sistemi politici.

Accesso alla Laurea Magistrale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Politiche e Relazioni Internazionali (PRI) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato
  • LM-52: Relazioni internazionali
  • LM-62: Scienze della politica.

Vedi il piano di studi

Economia Aziendale Internazionale

L’indirizzo forma figure professionali in grado di operare in imprese con un forte orientamento al mercato internazionale. Oltre alle competenze in mediazione linguistica, lo studente acquisisce competenze specifiche relative alle tematiche della gestione e delle attività professionali riferibili alle funzioni manageriali in aziende di ogni dimensione e settore, alle funzioni di consulenza aziendale e alle funzioni imprenditoriali.

Accesso alla Laurea Magistrale

Il titolo di studi conseguito al termine del percorso di studi triennale in Scienze della Mediazione Linguistica [Classe di Laurea L-12] della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici del Molise Indirizzo Economia Aziendale Internazionale (EAI) consente l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale afferenti alle Classi di Laurea:

  • LM-38: Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
  • LM-94: Traduzione specialistica e interpretariato
  • LM-77: Scienze economico-aziendali.

Vedi il piano di studi

RICHIEDI INFORMAZIONI

TORNA SU