Concorsi Scuola 2018: nuovi bandi per Docenti

/ / News

In arrivo nuovi concorsi Miur per lavorare nella Scuola.

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca aprirà nuovi bandi di concorso per Insegnanti. Le selezioni pubbliche saranno finalizzate alle assunzioni nelle scuole secondarie per candidati abilitati, per precari con 3 anni di insegnamento e per laureati da inserire in percorsi formativi finalizzati all’immissione in ruolo.

Il primo bando, che sarà pubblicato a breve, è rivolto a coloro che hanno già l’abilitazione all’insegnamento. Le domande di partecipazione potranno essere inviate dal 20 febbraio al 22 marzo.

Ecco cosa sapere sui nuovi concorsi Scuola che saranno banditi.

SCUOLA CONCORSI PER DOCENTI E NUOVE MODALITA’ DI RECLUTAMENTO

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, infatti, ha annunciato, attraverso una recente nota pubblicata sul portale web istituzionale, che pubblicherà 3 bandi per Docenti. I concorsi Miur saranno indetti in attuazione di uno degli 8 Decreti attuativi (DL n. 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65, 66 del 13 aprile 2017) della Legge 13 luglio 2015, n. 107 (Buona Scuola), relativa alla ‘Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti’, pubblicati nel Supplemento Ordinario n. 23 della GU Serie generale n. 112 del 16 maggio 2017 ed entrati in vigore il successivo 31 maggio.

In particolare, le procedure selettive saranno indette in esecuzione del Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 59, recante disposizioni in materia di ‘Riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria per renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera b), della legge 13 luglio 2015, n. 107’. Il DL introduce un nuovo modello di reclutamento per le assunzioni nella Scuola Secondaria, in maniera da creare tempi certi e percorsi definiti per diventare Insegnanti.

NOVITA’ INTRODOTTE

Il Decreto Legislativo 59 / 2017 modifica, di fatto, il sistema di accesso all‘insegnamento nella Scuola Secondaria di I e II grado, cambiando le modalità di recruiting e di formazione iniziale dei Docenti, per prevenire il precariato e garantire un elevato standard di preparazione del personale docente.

Ecco quali sono le principali novità introdotte dal provvedimento:

  • a partire dal 2018, saranno banditi concorsi a cadenza biennale, ovvero ogni 2 anni, per insegnare nelle scuole secondarie;
  • ai concorsi potranno partecipare tutti i laureati e i neolaureati, se in possesso di 24 crediti universitari in settori formativi psico antropo pedagogici o nelle metodologie didattiche;
  • ciascun concorso sarà articolato in 3 prove d’esame, di cui 2 scritte (3 per gli Insegnanti di sostegno) e 1 orale;
  • i vincitori dei concorsi Miur saranno inseriti in un percorso di formazione iniziale e tirocinio (FIT), della durata di 3 anni, retribuiti già dal primo anno, in maniera crescente nell’arco del triennio. Studieranno per diventare Insegnanti, seguendo un percorso di specializzazione universitario, faranno tirocini e, nel terzo anno, avranno la responsabilità piena di una classe, dal primo settembre al 31 agosto;
  • coloro che supereranno i FIT con esito positivo, saranno direttamente immessi in ruolo.

FASE TRANSITORIA E NUOVI BANDI

Il DL prevede una fase di transito, per esaurire le Graduatorie ad esaurimento e quelle scaturite dal concorso Docenti 2016, e per poter stabilizzare i Supplenti di lungo periodo, gli Insegnanti abilitati e quelli con 3 anni di servizio. Inizialmente, dunque, saranno banditi 3 concorsi. Il primo, che sarà indetto entro le prossime settimane, sarà aperto a chi è già abilitato all’insegnamento. Il secondo bando, invece, riguarderà i Docenti precari delle scuole, che insegnano da 3 anni, iscritti nelle terze fasce di istituto. Infine, partiranno i nuovi concorsi ordinari, ovvero le selezioni pubbliche rivolte a laureate e laureati da ammettere ai FIT, e sarà pubblicato il terzo bando.

BANDO 2018 PER DOCENTI ABILITATI

Il primo concorso di prossima apertura è rivolto agli Insegnanti abilitati, compresi quelli specializzati nel sostegno. Sono inclusi i Docenti che già sono di ruolo e i vincitori accederanno al primo e terzo anno del percorso di formazione iniziale e tirocinio. Chi concluderà l’anno formativo con valutazione positiva diventerà Docente di ruolo.

SELEZIONI

La procedura concorsuale prevede l’espletamento di una prova orale e la valutazione dei titoli posseduti dai candidati. Le graduatorie saranno formulate su base regionale.

DOMANDA

Le domande di partecipazione potranno essere presentate a partire dal 20 febbraio e fino al 22 marzo 2018. In concomitanza con la pubblicazione del bando, il Miur attiverà una pagina web dedicata al concorso Scuola, contenente tutte le notizie utili per i candidati e una sezione per l’invio telematico della domanda.

Con ogni probabilità le istanze dovranno essere compilate e inviate attraverso il sistema POLIS – Presentazione On Line delle IStanze del Miur.

BANDO

Il bando Docenti 2018 per assunzioni nella Scuola Secondaria, rivolto agli Insegnanti abilitati, sarà pubblicato entro il 20 febbraio, data prevista per l’apertura delle candidature.

Metteremo a vostra disposizione qui l’avviso pubblico non appena sarà disponibile.